Recupero acque piovane

  • STAZIONE DI IRRIGAZIONE CISTERNA
Materiale: contenitore da interro in monoblocco di polietilene lineare ad alta densità (LLDPE) munito di: tubazione di entrata in PVC (Ø 125 mm) per immissione dell’acqua sul fondo della vasca e tronchetto in PVC (Ø 125 mm) per troppo pieno entrambi con guarnizione in gomma N.B.R.; elettropompa sommersa per il rilancio in pressione dell’acqua recuperata collegata a condotta in uscita in polietilene compresa di valvola a clapet; quadro elettrico di protezione per l’avvio/spegnimento manuale della pompa.
Funzione: le stazioni per irrigazione automatica sono state pensate per lo stoccaggio ed il riutilizzo di acque reflue depurate e acque meteoriche. Grazie alla elettropompa sommersa le acque stoccate possono essere utilizzate per l’alimentazione di irrigatori telescopici, a pioggia, spruzzini e comunque per tutti quegli scopi in cui è necessaria una elevata pressione di esercizio. Sono disponibili diversi modelli di pompa a seconda della prevalenza e portata necessarie. 
Uso e manutenzione: per il corretto funzionamento della cisterna di rilancio delle acque piovane è fondamentale, in sede di progettazione, la scelta della pompa idonea all’applicazione. Per questo motivo è indispensabile la valutazione di alcuni parametri tecnici come la prevalenza e la portata della pompa ma anche l’indicazione dell’utilizzo finale delle acque accumulate (irrigazione, lavaggio,..). In condizioni di normale impiego l’elettropompa non necessita di alcuna operazione di manutenzione. Si consiglia comunque un’ispezione con cadenza annuale durante la quale viene ripulito l’ingresso del liquido da eventuali residui,viene controllato lo stato del cavo elettrico, delle tubazioni, dei raccordi e dei dispositivi di fissaggio. Nel caso di accumulo di acqua piovana è consigliata l’installazione di un pozzetto filtro foglie a monte della vasca, per evitare l’accumulo di pietrisco, sabbia, foglie ecc. all’interno del serbatoio.

Articolo Volume
(It)
Lungh.
(mm)
Largh.
(mm)
Alt.
(mm)
Ø E/U
mm
Ø Troppo
pieno (mm)
Ispezione Prolunga Pompa
SIR 3075 3100 2090 1500 1720 125-50 125 630 PP75 SRM09 4/100
SIR 3015 3100 2090 1500 1720 125-63 125 630 PP75 SRM15 3/200
SIR 5075 5700 2420 1920 2100 125-50 125 630 PP75 SRM09 4/100
SIR 5015 5700 2420 1920 2100 125-63 125 630 PP75 SRM15 3/200
SIR 10075 10700 2780 2430 2580 125-50 125 630 PP75 SRM09 4/100
SIR 10015 10700 2780 2430 2580 125-63 125 630 PP75 SRM15 3/200

  • STAZIONE DI IRRIGAZIONE PANETTONE CORRUGATO
Materiale: contenitore da interro in monoblocco di polietilene lineare ad alta densità (LLDPE) munito di: tubazione di entrata in PVC (Ø 125 mm) per immissione dell’acqua sul fondo della vasca e tronchetto in PVC (Ø 125 mm) per troppo pieno entrambi con guarnizione in gomma N.B.R.; elettropompa sommersa per il rilancio in pressione dell’acqua recuperata collegata a condotta in uscita in polietilene (Ø 50 mm) compresa di valvola a clapet; quadro elettrico di protezione per l’avvio/spegnimento manuale della pompa. 
Funzione: Le stazioni per irrigazione automatica sono state pensate per lo stoccaggio ed il riutilizzo di acque reflue depurate e acque meteoriche. Grazie alla elettropompa sommersa le acque stoccate possono essere utilizzate per l’alimentazione di irrigatori telescopici, a pioggia, spruzzini e comunque per tutti quegli scopi in cui è necessaria una elevata pressione di esercizio. Sono disponibili diversi modelli di pompa a seconda della prevalenza e portata necessarie. 
Uso e manutenzione: Per il corretto funzionamento della cisterna di rilancio delle acque piovane è fondamentale, in sede di progettazione, la scelta della pompa idonea all’applicazione. Per questo motivo è indispensabile la valutazione di alcuni parametri tecnici come la prevalenza e la portata della pompa ma anche l’indicazione dell’utilizzo finale delle acque accumulate (irrigazione, lavaggio,..). In condizioni di normale impiego l’elettropompa non necessita di alcuna operazione di manutenzione. Si consiglia comunque un’ispezione con cadenza annuale durante la quale viene ripulito 
l’ingresso del liquido da eventuali residui,viene controllato lo stato del cavo elettrico, delle tubazioni, dei raccordi e dei dispositivi di fissaggio. Nel caso di accumulo di acqua piovana è consigliata l’installazione di un pozzetto filtro foglie a monte della vasca, per evitare l’accumulo di pietrisco, sabbia, foglie ecc. all’interno del serbatoio.


Articolo Volume
(It)
Ø
(mm)
Alt.
(mm)
Ispezione
(mm)
Ø entrata
mm
Ø Troppo
pieno (mm)
Ø uscita
(mm)
Prolunga Pompa
SIRPI 3075 3000 1710 1650 630 125 125 50 PP75 SRM09 4/100
SIRPI 3015 3000 1710 1650 630 125 125 63 PP75 SRM15 3/200
SIRPI 4075 4000 1710 2150 630 125 125 50 PP75 SRM09 4/100
SIRPI 4015 4000 1710 2150 630 125 125 63 PP75 SRM15 3/200
SIRPI 8075 7500 2270 2750 630 125 125 50 PP75 SRM09 4/100
SIRPI 8015 7500 2270 2750 630 125 125 63 PP75 SRM15 3/200
SIRPI 10075 9500 2270 3000 630 125 125 50 PP75 SRM09 4/100
SIRPI 10015 9500 2270 3000 630 125 125 63 PP75 SRM15 3/200

  • STAZIONE DI IRRIGAZIONE PANETTONE LISCIO 

Materiale: contenitore da interro in monoblocco di polietilene lineare ad alta densità (LLDPE) munito di: tubazione di entrata in PVC (Ø 100 mm) e tronchetto in PVC (Ø 100 mm) per troppo pieno entrambi con guarnizione in gomma N.B.R.; elettropompa sommersa per il rilancio in pressione dell’acqua recuperata collegata a condotta in uscita in polietilene (Ø 50 mm) compresa di valvola a clapet; quadro elettrico di protezione per l’avvio/spegnimento manuale della pompa. 
Funzione: Le stazioni per irrigazione automatica sono state pensate per lo stoccaggio ed il riutilizzo di acque reflue depurate e acque meteoriche. Grazie alla elettropompa sommersa le acque stoccate possono essere utilizzate per l’alimentazione di irrigatori telescopici, a pioggia, spruzzini e comunque per tutti quegli scopi in cui è necessaria una elevata pressione di esercizio. Sono disponibili diversi modelli di pompa a seconda della prevalenza e portata necessarie.  
Uso e manutenzione: Per il corretto funzionamento della cisterna di rilancio delle acque piovane è fondamentale, in sede di progettazione, la scelta della pompa idonea all’applicazione. Per questo motivo è indispensabile la valutazione di alcuni parametri tecnici come la prevalenza e la portata della pompa ma anche l’indicazione dell’utilizzo finale delle acque accumulate (irrigazione, lavaggio,..). In condizioni di normale impiego l’elettropompa non necessita di alcuna operazione di manutenzione. Si consiglia comunque un’ispezione con cadenza annuale durante la quale viene ripulito l’ingresso del liquido da eventuali residui,viene controllato lo stato del cavo elettrico, delle tubazioni, dei raccordi e dei dispositivi di fissaggio. Nel caso di accumulo di acqua piovana è consigliata l’installazione di un pozzetto filtro foglie a monte della vasca, per evitare l’accumulo di pietrisco, sabbia, foglie ecc. all’interno del serbatoio. 


ArticoloVolume
(It)
Ø
(mm)
Alt.
(mm)
Ø E/U
mm
Ø Troppo
pieno (mm)
Ispezione
(mm)
ProlungaPompa
SIRPI 1075100012001050100-50100300PP35SRM09 4/100
SIRPI 2075200015001330100-50100400PP45SRM09 4/100