Home page

I Nostri impianti di trattamento delle acque offrono diversi vantaggi in termini di garanzie: affidabilità; durata; convenienza; versatilità; armonia alle normative di riferimento.
  • GARANZIE
Al fine di garantire la piena armonia al complesso tessuto normativo nazionale in materia di scarichi, tutti gli impianti vengono progettati, costruiti e dimensionati nello scrupoloso rispetto degli attuali limiti tabellari riportati nel D.lgs 152/2006 il quale disciplina gli scarichi in pubblica fogna, in corso idrico superficiale e sul suolo.
Il dimensionamento di un'impianto avviene in relazione al numero di utenti espressi come abitanti equivalenti (A.E.), l'abitante equivalente viene definito dall'art.74 comma 1 lett.a del D.lgs 152/2006 come "carico organico biodegradabile avente una richiesta di ossigeneo a 5 giorni (BOD5) pari a 60 grammi di ossigeno al giorno", qualora l'impianto l'impianto dovrebbe recepire anche acque reflue diverse da quelle domestiche , ma assimilabili per qualità a quelle domestiche la valutazione del carico organico biodegradabile viene effettuata determinando la popolazione fittizia, (vedi tabella per il calcolo degli abitanti equivalenti in funzione del tipo di utenza).
  • AFFIDABILITA'
Tutti gli impianti vengono realizzati mediante manufatti in polietilene lineare monolitici, questo permette la perfetta tenuta dei reflui scongiurando sin dal principio enventuali perdite o trasudazioni, inoltre il polietilene è un materiale atossico ed idoneo al contatto anche con sostanze alimentari.
  • DURATA
Il polietilene utilizzato per realizzare i serbatoi garantisce la massima affidabilità in termini di durata per quanto riguarda problemi di corrosione, ossidazione e formazione di alghe. L'additivazione con agenti anti-UV preserva il deterioramento nel tempo anche delle parti che potrebbero restare esposte a intemperie.
  • CONVENIENZA E VERSATILITA'
Le superfici interne regolari consentono una semplice manutenzione e pulizia, i serbatoi realizzati in polietilene possono essere movimentati in cantiere senza l'ausilio di mezzi e risultano semplificati anche tutti i collegamenti idraulici .